visita JCI

Giorgio ci ha inviato questa notizia …

 

Visita al “CENTRO DONATA” di “JCI”**

Questo Sabato, 30 luglio 2016, il “Centro DONATA” ha ricevuto alle 08:30 circa è avvenuta la visita dei membri della Junior Chamber International (JCI)”  di San Pedro (Costa d’Avorio). Tale struttura è venuta a dare un sostegno al “Centro” portando viveri e altro per i pazienti ammalati di Ulcera di Burulì. È con gioia che abbiamo ricevuto questi doni. Si tratta di una delegazione composta da una ventina di persone che hanno partecipato a questa cerimonia. Hanno accolto con favore le azioni intraprese dall’Associazione Duma attraverso il “Centro”. La condizione fisica di alcuni pazienti ha creato grande emozione tra i visitatori della giornata e hanno lodato il coraggio degli infermieri e di tutti gli operatori.
Tramite un portavoce, i pazienti hanno ringraziato i donatori. Abbiamo anche registrato la presenza di Padre Thierry, che ieri aveva celebrato la Santa Messa al “Centro”. Il Padre durante la cerimonia ha benedetto le donazioni ed i donatori. Tutti erano molto felici di avere un sacerdote per la cerimonia e hanno terminato con un caloroso battimani indirizzato alla Suora fondatrice del “Centro”: Suor Donata, che con tanto amore ha creato questo luogo per curare i malati dell’Ulcera di Burulì, che molte volte sono soli e abbandonati dalla famiglia.

 

**Junior Chamber International (JCI) è una delle più grandi organizzazioni giovanili in tutto il mondo. Si tratta di una comunità internazionale di cittadini tra i 18 ei 40 anni, con l’obiettivo e lo scopo di creare un cambiamento positivo nel mondo . L’organizzazione ritiene che questi cambiamenti dovrebbero essere quello di prendere una “azione collettiva per migliorare se stessi e il mondo che li circonda.” Anche se contiene un elemento religioso nel suo credo ufficiale, JCI non promuove o si impegna in qualsiasi attività religiosa.   Oggi la struttura della JCI è standard, ma varia da paese a paese. Questo perché ogni organizzazione nazionale di JCI ha diversi legami con il loro governo e camere di commercio locali, dando loro diversi vantaggi e requisiti che devono rispettare.